Amato(Confintesa Sanità): Per diventare infermiere lungo percorso di sacrifici

Le esternazioni, anche se ritrattate, del Dott. Forchielli sono quanto più distante dalla realtà possa esistere. Il percorso di uno studente in infermieristica è lungo, tortuoso e non privo di tanti ostacoli. Intanto per diventare infermiere occorre frequentare la triennale di università. Se poi si vuole intraprendere una carriera dirigenziale la laurea magistrale che consta di altri 2 anni, senza contare stage e corsi di aggiornamento continui (i famosi ECM) che sono obbligatori” dichiara così il Segretario Nazionale di Confintesa Sanità, Domenico Amato, in relazione alle dichiarazioni sulla tv LA7 del Dott. Alberto Forchielli, denigratori verso la categoria infermieristica.

Le tristi esteriorizzazioni del Dott. Forchielli denotano una grave carenza conoscitiva dell’ambiente sanitario e degli operatori che la compongono e che meritano rispetto per il ruolo di alta rilevanza sociale che ricoprono” conclude Domenico Amato.

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: