Di Biagi (UGS Medici): “E’ ora che la regione Lazio apra gli occhi sulle sordide manovre delle ASL”

“Con la Delibera num 1.047 del 29 agosto 2017 firmata dall’ormai ex-Direttore generale dell’Azienda Policlinico di Roma Domenico Alessio in cui, poco prima della fine del suo mandato come direttore, si è auto accreditato il premio per il raggiungimento degli obiettivi di quasi 93.000 euro, celando il vero “buco” finanziario lasciato ai danni dell’ospedale Umberto I, che equivale a 140 milioni.

Con tale disavanzo nel bilancio delle sue gestioni e nonostante l’omissione della equiparazione economica dei dipendenti ex-Eastman transitati appunto al Policlinico, (previsto dal Decreto 586/2015) non vi è stato alcun provvedimento da parte di Zingaretti pur sollecitato ad annullare la citata Delibera già in data 30 agosto da altri consiglieri regionali e altre OO.SS. Pertanto UGS Medici chiede la revoca immediata da parte della Regione per l’auto-tutela del “premio” e richiede un controllo generale nei bilanci dell’azienda Policlinico nonché l’equiparazione stipendiale degli ex-Eastman.” Dichiara con forza il Segretario Generale di UGS Medici Ruggero Di Biagi

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: