Annunci

Convegno: “Sindacato: Future Today – Il futuro è adesso!”

La rapida trasformazione della società impone un ripensamento dei modelli di rappresentanza. Scopo di questa giornata è dare il via a un confronto quanto più esteso sul ruolo del sindacato come uno dei corpi intermedi che sta vivendo una profonda crisi di immagine e di rappresentanza, in un momento in cui innovarsi è parola d’ordine imprescindibile per stare al passo con i tempi.

È in grado l’attuale sistema sindacale di poter rappresentare oggi questo mondo del lavoro che è radicalmente cambiato? Con quale modello? Ha ancora senso pensare che i sindacati “maggiormente rappresentativi” nel privato siano quelli presenti alla fine degli anni ’40? L’Istituto del Sindacato ha ancora futuro?
CONFINTESA ha organizzato questo incontro sul ruolo del sindacato nella realtà socio-economica italiana per una diversa partecipazione alla vita sociale avendo constatato sul campo il fallimento dei metodi rivendicativi in auge che, a malapena, riuscivano e riescono a mascherare la loro inefficacia e l’inadeguatezza attraverso atteggiamenti falsamente retorici e roboanti.
Con questa iniziativa CONFINTESA vuole essere propositiva e spezzare una lancia a favore di chi tenta di cambiare un sistema che, se andava bene per una società post-bellica, è ormai superato.

4 Aprile 2019 alle ore 15,30
presso la Sala Adriana, Corso Vittorio Emanuele, 326 – Roma

INTERVERRANNO:
Francesco Prudenzano – Segretario Generale Confintesa
Luigi Angeletti – ex Segretario Generale UIL
Sergio D’Antoni, ex Segretario Generale CISL
Fausto Bertinotti – ex Segretario Confederale CGIL – già Presidente Camera dei Deputati
Roberto Di Maulo – Segretario Generale FISMIC/CONFSAL
Fabio Rampelli – Vice Presidente Camera dei Deputati

I lavori saranno coordinati da Filippo Caleri, Giornalista de “Il Tempo”

Segreteria Convegno 06.97747280

Annunci

Recommended For You

About the Author: Segreteria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: