Di Biagi (Confintesa-UGS Medici): Chiediamo al governo di fermare il collasso del sistema sanitario

Tanto tuono’ che piovve…come diceva Socrate”. Questa la citazione scelta dal Segretario Generale Confintesa-UGS Medici, Ruggero Di Biagi in merito ad un articolo del corriere della sera che denuncia la mancanza dei medici in Italia.

E’ vero, – spiega Di Biagi- se si fa una rapida sommatoria dei dati citati nell’articolo del Corriere emerge che entro 10 anni se ne andranno circa 80.000 medici. Tale situazione porterà ad una grave carenza di organico che non permetterà ai cittadini di usufruire dell’assistenza di base. Ma ciò che ha provocato i principali danni è stato senza dubbio lo scellerato blocco dei concorsi e la pluriennale stretta economica sulla sanità che, con migliaia di medici e sanitari non assunti, ha incrementato il fenomeno dei <<cervelli in fuga>>. Confintesa-UGS Medici – conclude il Segretario Di Biagi- chiedono al nuovo Governo di sanare, con nuovi provvedimenti e cominciando dai precari, il collasso del sistema sanitario”.

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: