Di Lalla (Confintesa FP Interno) : Commissioni territoriali per i rifugiati al collasso, previsto demansionamento per il personale dell’Interno.

Le modalità d’ inserimento, decise dal Ministero, dei vincitori del concorso specializzato all’interno delle Commissioni territoriali per i Rifugiati hanno causato il  demansionamento  del personale del Ministero dell’Interno. Si tratta di Lavoratori che operano da anni in questo settore e  hanno  acquisito grande esperienza  senza aver mai ricevuto  un’ adeguata formazione. In questo organismo operano funzionari prefettizi, di polizia, di enti locali che non dovevano avere particolari requisiti, eppure questa decisione non li ha coinvolti. Per questo è urgente che l’amministrazione dell’Interno riveda assolutamente la propria posizione, perché il demansionamento degli addetti generebbe un disservizio gestionale e rallenterebbe la già lunga procedura del riconoscimento dello status di rifugiato.

 Confintesa FP Interno non intende far passare inosservata la scarsa considerazione rivolta nei confronti dei dipendenti dell’interno e ritiene sia necessario un incontro con il ministro Minniti per arrivare ad una soluzione migliore. Questa la dichiarazione di Enzo di Lalla, Coordinatore Nazionale di Confintesa FP presso il Ministero dell’Interno

 

 

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

1 Comment

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: