Moretti (Confintesa Roma Capitale): con il decreto di stabilizzazione si mette un punto al precariato nella Sanità privata.

La stabilizzazione del personale precario della sanità privata è un traguardo importantissimo per tutte le categorie di lavoratori specializzati offrendo l’opportunità per elevare le prestazioni rese ai cittadini della Regione Lazio” è quanto dichiara il Segretario Generale di Confintesa Roma Capitale, Giuseppe Moretti, riguardo il decreto, a firma di Nicola Zingaretti, che autorizza le assunzioni a tempo indeterminato del personale delle strutture sanitarie private accreditate presso la Regione Lazio.

Infatti, entro il 30 novembre 2017 dovrà essere regolarizzato il 75% del personale in servizio ed entro il 31 dicembre 2018 questa percentuale deve essere portata all’80%.

Confintesa Roma Capitale -continua Moretti- chiederà l’adesione all’intesa sottoscritta da altre confederazioni per dare forza ad un decreto che va nella direzione giusta. È necessario tutelare il personale che garantisce l’adeguato funzionamento di servizi sanitari di qualità che hanno ‘contatto diretto’ con il paziente. Un momento storico di cui va dato atto, ma ancora molto c’è da fare, ai carichi di lavoro, al riconoscimento di ulteriori indennità specifiche per valorizzare questo personale che tanto contribuisce ad elevare lo standard dei servizi sanitari ai cittadini”. Conclude Moretti.

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: