Russo (Confintesa Sicilia): Lo Stato di agitazione dei lavoratori ASU è sempre più vicino.

Lo stato di agitazione appare inevitabile.

Sono lavoratori che, oltre al danno subito in questi anni, a fine dicembre rischiano il mancato rinnovo del contratto. Dopo vari tentativi di contatto con la Prefettura siamo riusciti ad avviare l’iter per un incontro a breve che probabilmente non potrà evitare le proteste.” questa la dichiarazione del Segretario di Confintesa Sicilia, Antonio Russo, in merito all’incontro avvenuto a Trapani, il 5 dicembre scorso con i lavoratori precari del Libero Consorzio di Trapani.

Anche il Segretario territoriale di Confintesa Trapani, Giuseppe Monaco, interviene sulla vicenda: “Abbiamo cercato di comunicare agli enti tutto il dissenso su una questione che doveva già essere risolta da tempo. Le pronunce della Magistratura non lasciano dubbi sulla stabilizzazione dei lavoratori ASU ma pare che stiano solo prendendo tempo.” Conclude Monaco.

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: