Russo (Confintesa Sicilia) e Zacco (Consigliere Comunale Palermo): Ancora senza i servizi di assistenza specialistica per gli studenti disabili delle scuole del Comune di Palermo.

“La situazione è allarmante  gli studenti disabili delle scuole medie inferiori, elementari e materne del Comune di Palermo sono rimasti senza la dovuta assistenza. Causa di questa mancanza un inghippo burocratico che non consente di contrattualizzare gli operatori”. Queste le parole scelte dal Segretario Generale Di Confintesa Sicilia, Antonio Russo in merito all’assenza dei servizi di assistenza specialistica per gli studenti disabili nelle scuole del Comune di Palermo. “Nel recente passato-spiega il Segretario- la contrattualizzazione degli operatori avveniva grazie ad un protocollo d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale che permetteva il trasferimento dei fondi ai singoli Dirigenti Scolastici .Questo protocollo d’intesa, pare, che l’USR non sia più disponibile a sottoscriverlo  i fatti che lo testimoniano sono i numerosi  ricorsi che lo scorso anno  diversi operatori hanno effettuato ai danni dei Dirigenti Scolastici in quanto ritenevano che il rapporto di lavoro intrapreso non corrispondesse ad una prestazione d’opera, bensì ad un vero e proprio rapporto di lavoro subordinato”.

Anche il Consigliere Comunale Ottavio Zacco entra nel merito della questione: “Di fatto la questione era nota già alla fine del recente anno scolastico concluso e sarebbe stato opportuno prendere in carico la questione per tempo, come alcune associazioni di operatori e di famiglie avevano segnalato. Sarebbe opportuno avviare immediatamente un tavolo con le parti per cercare di pervenire alla rapida soluzione di un problema imbarazzante che coinvolge l’intera amministrazione comunale” conclude Zacco.

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: