Russo(Confintesa Palermo e Sicilia): “La priorità è salvare donne e bambini, il resto è tutto da discutere.” - CONFINTESA

Russo(Confintesa Palermo e Sicilia): “La priorità è salvare donne e bambini, il resto è tutto da discutere.”

“Non siamo d’accordo con la chiusura improvvisa dei porti Italiani pur condividendo la posizione ferma del Ministro Salvini nei confronti dell’Europa; che non può ignorare un problema in cui l’Italia è stata lasciata sola.

Noi siamo la prima linea di accoglienza e lasciare una nave con persone esauste e impaurite in balia della burocrazia europea, non è certo la soluzione. Le misure prese dal Ministro degli Interni sono volte alla salvaguardia dei cittadini ma il limite, è il rischio di colpire solo la componente umanitaria. L’Italia non è più in grado di contenere <<problema migranti>> e la soluzione potrebbe risiedere in un accordo tra le parti politiche europee  per un’equa responsabilità di tutti i paesi  membri.” Questa la dichiarazione del Segretario Regionale di Confintesa Sicilia, Antonio Russo.

 

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: