Sammarro(Confintesa LC): “Salvare le maestre diplomate non è un condono, ma un atto di giustizia sociale.” - CONFINTESA

Sammarro(Confintesa LC): “Salvare le maestre diplomate non è un condono, ma un atto di giustizia sociale.”

“La contrapposizione tra maestre laureate e maestre diplomate non risolve il problema degli insegnanti precari. Maestri in possesso del solo diploma che sono però inseriti, da anni, nel sistema scolastico da precari non possono essere messi in mezzo alla strada per una sentenza del Consiglio di Stato “. Lo Dichiara il Segretario Generale di Confintesa Lavoratori della Conoscenza, Adele Sammarro.

Il problema dei laureati non può calpestare la professionalità di tutti gli operatori della scuola che hanno svolto il proprio lavoro rispettando le regole vigenti. Il Governo emani un decreto che tuteli, quegli uomini e quelle donne che da venti anni si spendono con sacrificio per educare le nuove generazioni. La nuova normativa– conclude il Segretario Sammarro- si applichi da oggi in poi, salvaguardando i diritti acquisiti dai 50’000 precari che chiedo solo un atto di giustizia sociale.”

Recommended For You

About the Author: Martina Boccalini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: