Confintesa promuove i valori dell’inclusione e del rispetto a tutti i livelli.

È con questo spirito che sarà presente domani al Convegno organizzato a Roma da Konsumer Italia sui risultati di Ethical Sport.

Il progetto, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, ha previsto un articolato programma di formazione di 18 mesi rivolto a maestri e allievi di 10 palestre di pugilato selezionate che le ha portate a ottenere la certificazione Antibullismo in applicazione della P.d.R. 42-2018 UNI.

Ethical Sport rappresenta un unicum a livello europeo quale primo modello organizzativo antiviolenza in ambito sportivo nonché un esempio virtuoso da replicare su scala nazionale. Domani alla presenza del Ministro per lo Sport Andrea Abodi e dei principali rappresentanti del settore sarà approfondito dall’Avv. Giorgia Venerandi il fenomeno del bullismo, un tema di grande rilievo sociale con ricadute di forte impatto per il benessere e il buon funzionamento del comparto sportivo.

Visualizzazioni: 40

Articoli simili