Confintesa sigla accordo con Associazione Danni Collaterali

“Confintesa, pur riconfermando la validità della campagna vaccinale per arginare la propagazione del virus Covid 19, non può non esimersi dal riconoscere che si sono verificati, su alcuni cittadini, danni successivi alla somministrazione dei vaccini. A fronte di questa situazione Confintesa ha ritenuto di siglare un protocollo d’intesa con l’Associazione Vittime Danni da Vaccino e da cure Covid”.

 Lo dichiara Francesco Prudenzano Segretario Generale di Confintesa.

Il protocollo è stato siglato anche dalla Presidente dell’Associazione Danni Collaterali, dottoressa Maria Grazia Spalluto alla presenza anche  del Segretario Nazionale Avvocato Giorgia Venerandi.

L’Associazione Danni Collaterali con il protocollo si impegna a fornire supporto in ambito medico, psicologico e legale, su richiesta degli associati di Confintesa che hanno subito danni a causa dei vaccini somministrati contro la malattia Sars Cov2 e da relative cure mediche e terapie inadeguate, compresi i loro familiari.

Sia Francesco Prudenzano che la Dottoressa Spalluto definiscono il protocollo un passo avanti per la tutela della salute dei cittadini che sono stati obbligati ad una vaccinazione con un farmaco ancora non testato e di cui non si conoscono gli eventuali effetti negativi che si potrebbero manifestare sulla persona vaccinata.

Le parti si sono impegnate reciprocamente in un’azione di sensibilizzazione e conoscenza da parte dei cittadini attraverso incontri pubblici, iniziative condivise, seminari oltre che alla condivisione di buone pratiche e azioni sinergiche relative alla tutela della salute.   

About the Author: Elibera

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: