Sulle mense scolastiche Confintesa ottiene l’intervento della Giunta Capitolina

SI è svolto ieri lo sciopero dei lavoratori delle mense scolastiche del Comune di Roma indetto da Confintesa e da altre Organizzazioni sindacali.

Nel corso della manifestazione, tenutasi davanti l’Assessorato ai servizi educativi e scolastici, una delegazione sindacale è stata ricevuta dai responsabili dell’Assessorato.

Confintesa ha fatto presente che ormai il Comune di Roma non può più far finta di nulla in quanto le irregolarità delle ditte che stanno gestendo le mense sono sotto gli occhi di tutti.

Dalle mancate assunzioni, in spregio alle norme contrattuali e alla clausola di salvaguardia che deve garantire la continuità occupazionale per tutti i 4500 addetti, al mancato rispetto dei capitolati relativamente alle carenze del servizio prestato, alle norme sulla sicurezza del lavoro e altre inadempienze contrattuali, queste sono solo le più evidenti inadempienze delle ditte che da oltre sei mesi stanno gestendo il servizio di refezione scolastica.

“Prendiamo atto – ha dichiarato Alfredo Magnifico Segretario Generale di Confintesa Smart – dell’impegno assunto dai responsabili dell’Assessorato di risolvere tutti i problemi posti sul tavolo ma Confintesa continuerà a vigilare attentamente perché vengano rispettati i diritti dei lavoratori e venga garantito ai nostri bambini un servizio idoneo e ottimale.

Confintesa – ha concluso Magnifico –  non accetterà, inoltre, ulteriori discriminazioni come quella dell’esclusione dal tavolo del confronto messa in atto dal Comune di Roma che ha tentato di estrometterci favorendo le solite tre organizzazioni sindacali e avverte che non sarà più tollerabile un simile comportamento.”

 

 

Potete seguirci anche sui nostri canali social:

Instagram: https://www.instagram.com/confintesa_nazionale/ –  Facebook: https://www.facebook.com/confintesaitalia   – Twitter: https://twitter.com/ConfintesaTweet– Youtubehttps://www.youtube.com/c/ConfintesaSocial

 

Recommended For You

About the Author: Elibera

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: