Auguri al Presidente incaricato Mario Draghi ma, per commentare, attendiamo di conoscere il suo programma di Governo

Il Segretario Generale di Confintesa, Francesco Prudenzano, in merito all’incarico al Professor Mario Draghi di formare il nuovo Governo, conferito dal Presidente Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione. “Confintesa augura un in bocca al lupo al Presidente incaricato di formare il nuovo Governo, Mario Draghi. Ovviamente le motivazioni che hanno portato il Presidente della Repubblica a chiamare una personalità di tutto rispetto a livello internazionale, mette in luce l’incapacità del parlamento a dotarsi di una maggioranza di governo all’altezza del compito. Il Professor Mario Draghi è chiamato prima a trovare una maggioranza parlamentare, cosa non scontata, poi a riequilibrare tutta la politica economica che, in questi ultimi 18 mesi, si è basata sui bonus e sulle mancette piuttosto che su misure strutturali idonee per far ripartire le imprese .Prendiamo atto che il Presidente incaricato ha manifestato la volontà di dialogo con le parti sociali e vogliamo augurarci che Mario Draghi riesca a coinvolgere non solo i soliti noti ma anche tutte quelle forze sindacali ritenute, nel privato e nel pubblico impiego, maggiormente rappresentative.

Confintesa non intende lasciarsi andare a commenti prima di conoscere le linee guida del Professor Draghi confidando nella sua grande esperienza che rappresenta una risorsa per tutto il Paese e sperando che la sua competenza, al di sopra delle fazioni politiche, sia in grado di restituire all’Italia e agli italiani una forza propulsiva in grado di risollevare la Nazione dal baratro sociale ed economico verso il quale sta precipitando a seguito della crisi economica generata dalla pandemia”.

 

 

Potete seguirci anche sui nostri canali social:

Instagram: https://www.instagram.com/confintesa_nazionale/ –  Facebook: https://www.facebook.com/confintesaitalia   – Twitter: https://twitter.com/ConfintesaTweetYoutube: https://www.youtube.com/c/ConfintesaSocial

Recommended For You

About the Author: Lorenzo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.