Convegno:”Noi statali: né furbetti, né fannulloni, siamo solo lavoratori”

Appuntamento per il 20 Febbraio 2020 alle 15:30 presso l’Auditorium dell’Istituto Centrale per i Beni Sonori e Audiovisivi – MIBAC .

INTERVERRANNO:

Dr. Francesco Prudenzano – Segretario Generale Confintesa
Dott.ssa Claudia Ratti – Segretaria Generale di Confintesa F.P.
On. Antonio Viscomi – Deputato del P.D.
On. Virginio Caparvi – Deputato Lega XI Comm. Lavoro
On. Massimo Ungaro – Deputato Italia Viva
On. Anna Macina – Deputata M5S
On. Emanuele Prisco – Deputato F.d.I.
Dr. Luigi Pisello – Dirigente Procura Generale di Ancora

MODERATORE: Fabrizio Frullani – Giornalista del TG2

C’è un luogo comune che è particolarmente utilizzato quando si parla dei pubblici dipendenti o meglio degli “statali” come vengono etichettati i lavoratori che sono alle dipendenze dello Stato. Il luogo comune è:”furbetti dl cartellino” oppure “fannulloni” o altri termini spregiativi del lavoro di uomini e donne che prestano la loro attività in ministeri o in altri uffici pubblici.

Confintesa, con questo convegno, intende aprire una riflessione che metta a fuoco sia la posizione contrattuale che il ruolo sociale dei lavoratori del settore pubblico al fine di chiarire, una volta per tutte, che le distorsioni della pubblica amministrazione, dovute alla voluta assenza di una linea politica e amministrativa basata sul merito e sulle esigenze dei cittadini, ricadono in primis su colore che, coscientemente, operano al servizio dei cittadini stessi, e rappresentano la stragrande maggioranza dei lavoratori pubblici e non possono certo essere etichettati come “furbetti o fannulloni”. 

Recommended For You

About the Author: Lorenzo Perrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.