Firmato da Confintesa il CCNL per il terzo settore. Colmato un vuoto contrattuale

“Il CCNL per il Comparto del Terzo Settore colma il vuoto che fino ad oggi ha costretto i responsabili del settore ad applicare contratti di altri comparti, in particolare commercio, studi professionali o artigianato, che poco si adattano ad un settore di altissime competenze e ad attività che esprimono professionalità specifiche e che richiedono riconoscimenti e valorizzazione che possono venire solo con un corretto inquadramento delle attività dei lavoratori”.

Lo dichiara Alfredo Magnifico Segretario Generale di Confintesa Smart che unitamente al Segretario Generale di Confintesa, Francesco Prudenzano, ha siglato il 19 marzo scorso il primo vero Contratto Collettivo per il Terzo Settore.

“Il nuovo contratto – continua Magnifico – definisce dettagliatamente, anche se in termini esemplificativi, tutte le attività formative ed operative del settore.

Con la sottoscrizione del contratto, che verrà depositato al Ministero del Lavoro, tramite la pubblicazione al Cnel, Confintesa, e le associazioni; Konsumer Italia, A.E.C.I., Assoconfam, e la Casa dei diritti, procederanno alla costituzione dell’Ente Bilaterale di settore, al quale saranno affidati i compiti di definizione e gestione degli interventi a favore dei lavoratori e degli imprenditori.

I contraenti hanno convenuto che il CCNL è un primo importante passo al quale seguirà una convenzione per le garanzie derivanti dall’associazione come da Legge e accordo con la mutua Confintesa Sanità.

Insieme – conclude Magnifico – nell’immediato futuro sarà profuso un impegno comune per la produzione di norme riconosciute e di certificazione con valore cogente per valorizzare le professionalità del Terzo Settore”.

Recommended For You

About the Author: Elibera

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: