Ripresa dell’occupazione e sblocco dei licenziamenti: due facce della stessa medaglia

In queste ore a Palazzo Chigi tra, incontri informali, scontri tra partiti della coalizione di governo e riunioni ufficiali con (alcune) parti sociali, sul tema dei licenziamenti la confusione regna sovrana.” Lo dichiara, in una nota, il Segretario Generale di Confintesa, Francesco Prudenzano parlando delle posizioni che, in merito alla eventuale proroga del blocco dei licenziamenti, vede partiti politici e parti sociali esprimere le più svariate proposte. “La ricerca di una sintesi politica su un tema sociale come quello della eventuale perdita del posto di lavoro per centinaia di migliaia di lavoratori, – continua Prudenzano -non deve far perdere di vista l’esigenza che una qualsiasi decisione in merito allo sblocco del divieto di licenziare passi attraverso una riforma globale degli ammortizzatori sociali. Su questo tema Confintesa ha già, nei mesi scorsi, espresso la sua posizione che riafferma nel dire che lo sblocco dei licenziamenti può avvenire solo dopo che sia stata approvata una riforma degli ammortizzatori sociali che tenga conto di tutte le criticità che, soprattutto in questo periodo di pandemia, hanno provocato ritardi nell’erogazione e farraginosità nelle richieste di Cassa integrazione.

Confintesa ritiene che il Governo debba operare per uno snellimento delle procedure arrivando ad una concentrazione su due o tre ammortizzatori sociali e consentire all’Inps di rispettare i tempi di erogazione degli stessi. Contestualmente – conclude Prudenzano -è necessario che si mettano in campo politiche attive del lavoro in grado di agevolare gli investimenti, rafforzare la formazione dei lavoratori riposizionando alcuni capitoli di spesa che attualmente garantiscono solo un assistenzialismo che non solo non provoca nuova occupazione ma ne impedisce lo sviluppo.”

 

Potete seguirci anche sui nostri canali social:

Instagram: https://www.instagram.com/confintesa_nazionale/ –  Facebook: https://www.facebook.com/confintesaitalia   – Twitter: https://twitter.com/ConfintesaTweet– Youtube: https://www.youtube.com/c/ConfintesaSocial

Recommended For You

About the Author: Lorenzo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.