Siglato il Contratto Collettivo per i lavoratori del settore pulizie e multiservizi

Confintesa aggiunge un altro tassello alla sua rappresentatività nel settore privato con la firma del Contratto Collettivo per i lavoratori delle imprese di pulizie, multiservizi e attività affini siglato nei giorni scorsi a Roma. La firma del CCNL per le imprese di pulizie e multiservizi, da parte di Confintesa, è la dimostrazione che questa Confederazione sta occupando sempre maggiori spazi e consensi nel settore privato e che la rappresentanza sindacale non è più monopolio di quelle organizzazioni storiche che quotidianamente stanno invece perdendo consensi e credibilità.

Il contratto dei multiservizi oltre ad essere in linea con i principi legati ad una giusta retribuzione per chi opera nel settore, istituisce anche alcune prestazioni legate al welfare aziendale come lo sviluppo della bilateralità che dovrà anche individuare un fondo integrativo sanitario per i lavoratori del settore. Il CCNL per le imprese di pulizie e le società multiservizi garantirà certezza di diritti a tutti i lavoratori di un settore che troppe volte viene utilizzato per sottopagare e sfruttare il lavoro dei propri addetti. Il CCNL avrà vigore dal 1 agosto 2019 e scadrà il 31 luglio 2022.

Recommended For You

About the Author: Manuela Teti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: