Confintesa promuove la partecipazione attiva delle donne al mercato del lavoro e l’uguaglianza salariale e di opportunità senza disparità di genere. È con questo proposito che siamo intervenuti all’incontro organizzato dal Governo con i rappresentanti sindacali, le parti sociali datoriali e Confindustria per promuovere la parità uomo donna e la partecipazione femminile alle politiche del lavoro.

Un incontro proficuo in cui alla presenza del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Calderone e del Ministro per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità Roccella sono stati affrontati i principali nodi che impediscono lo sviluppo di un mercato del lavoro equo e inclusivo in Italia. Congedo parentale obbligatorio per i padri, incremento percentuale dell’indennità di congedo senza oneri aggiuntivi per le aziende, sgravi contributivi e benefit per le imprese che superano il gap salariale e meccanismi di decontribuzione per le mamme lavoratrici con figli fino a tre anni di età, sono queste alcune delle proposte avanzate nell’incontro da Paola Mita, rappresentante di Confintesa presso il Comitato Pari Opportunità del CNEL e Segretaria generale territoriale di Confintesa Lecce.

Visualizzazioni: 205

Articoli simili