Oggi, presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, si è tenuta la presentazione della Fiera Case Italy, un evento che segna un passo importante per le piccole imprese italiane operanti in quattro settori chiave dell’edilizia: chiusure, infissi, schermature, involucri. La fiera, promossa da Finco, ACMi, Assites e PILE, risponde all’esigenza di queste imprese di promuovere più efficacemente le loro produzioni, riconosciute a livello internazionale per l’eccellenza e la qualità che le contraddistingue.

La Fiera Case Italy non sarà solo un’expo tradizionale, ma si propone come un sistema dinamico di interconnessione tra gli operatori del settore e i visitatori, con l’obiettivo di accrescere l’esportazione dei prodotti italiani, simbolo del Made in Italy nel mondo.

Un tema particolarmente sentito e che sarà al centro dell’attenzione durante l’evento è quello della sicurezza sul lavoro. Il Presidente Massimo Visconti, unitamente al Segretario Generale Francesco Prudenzano, ha espresso il desiderio che la fiera possa includere uno stand dedicato a questo argomento cruciale, promuovendo la formazione e la consapevolezza per prevenire gli incidenti sul lavoro, spesso tragici e definiti come “morti bianche”.

La sicurezza sul lavoro è una priorità che va di pari passo con la valorizzazione del sapere artigianale italiano, e la Fiera Case Italy si pone come un’occasione unica per trattare entrambi gli aspetti con la serietà e l’attenzione che meritano.

La prima edizione di questo evento si svolgerà a Bergamo, una scelta che sottolinea l’importanza di portare l’attenzione su realtà locali che sono il cuore pulsante dell’industria italiana. Con la Fiera Case Italy, le piccole imprese hanno l’opportunità di mostrare al mondo la passione e la maestria che caratterizzano il loro lavoro quotidiano, in un contesto che valorizza la sicurezza come fondamento per un futuro sostenibile e prospero per tutti gli attori coinvolti.

Di seguito un abstract dell’intervento del Presidente Massimo Visconti

Visualizzazioni: 7

Articoli simili