Oggi, Confintesa e FMPI Federazione Medie e Piccole Imprese hanno siglato un CCNL per il settore dei servizi di ausiliari della sosta e servizi integrati.

Questo contratto rappresenta un punto di riferimento per i comuni che hanno scelto di esternalizzare la gestione e il controllo delle aree di parcheggio a pagamento e si trovano a operare senza un contratto vero di riferimento, affidandosi a Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro (CCNL) alternativi o di altri settori.

 Questo ha portato, fino ad oggi,  a una carenza di standardizzazione e ad una mancanza di chiarezza nei rapporti di lavoro.

In una dichiarazione congiunta Francesco Prudenzano, Segretario Generale di Confintesa e Antonella Terranova Presidente di FMPI hanno affermato che: “Il nuovo CCNL firmato oggi rappresenta un passo avanti significativo nel settore. È un contratto innovativo che introduce un’apertura al secondo livello e un accordo di produttività obbligatorio.

Questo accordo garantisce un ulteriore livello di retribuzione ai lavoratori, legandoli direttamente alla strategia di gestione aziendale. Si tratta quindi di un vero e proprio accordo di partecipazione tra lavoratori e imprese che adotteranno questo CCNL”.

 La sottoscrizione di questo contratto pone le basi per una maggiore stabilità e trasparenza nel settore dei servizi di ausiliari della sosta e servizi integrati. Confintesa e FMPI Federazione Medie e Piccole Imprese si impegnano a promuovere attivamente l’adozione di questo CCNL da parte delle imprese del settore, al fine di garantire condizioni di lavoro dignitose e competitive per tutti i lavoratori.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Visualizzazioni: 240

Articoli simili